Parola di educatrice cinofila

Vita da cane

E’ suonata la sveglia! Sbadiglio, mi stiracchio, mi scrollo e vado a salutare i miei amici. Saltino sul letto e mi rispaparanzo appiccicato più che posso a loro… un momento, c’è anche il “piccolo”. Va beh, tanto è corto, ci sto lo stesso.
Un piede… il piede della mia mamy che mi accarezza la panzetta… uhuhuhuhuhuh! Papino si sta per alzare ma prima un bacio a me, sì proprio a me!
Rimango sdraiato a poltrire ancora un po’.
Nel silenzio sento.. rumore di jeans, maglietta, scarpe, scarpeeee???? Sta per arrivare il momento, quel momento bellissimo, la mia uscita!!!!!
Inizia la preparazione e io so tutto, conosco ogni movimento che faranno i miei amici, li ho studiati ogni santo giorno, nel minimo dettaglio. Io osservo, osservo molto più di loro. Dicono che spesso mi metto in mezzo ai piedi quando devono andare da qualche parte, beh io lo so che devono andare (ma chissà poi dove) e per questo mi metto tra le.. zampe, perché vedano che ci sono, affinchè mi portino con loro.
Finalmente rumore di pettorina e dulcis in fundo.. di guinzaglio! Eh vai, si va, si va, sono emozionatissimo! Ogni uscita, ogni singola uscita è il picco della mia giornata, quasi più della pappa… ed è tutto dire..
Si apre la porta, che lo spettacolo abbia inizio!

Previous Post Next Post

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply